Il recupero dati

Il recupero dati

Il recupero dati è l'azione con cui si ripristina la disponibilita´ di dati e file estraendoli da supporti informatici danneggiati e non piú funzionanti. Il recupero dei dati puó essere svolto su hard disk, floppy, cd, dispositivi rimovibili, raid, nastri, supporti ottici, database o file system alterati. A prescindere dal supporto dal quale recuperare i dati perduti, il processo puó coinvolgere notevoli risorse sia umane che tecniche, quindi ogni azione di recupero dati è diversa dalle altre e puó necessitare di strumenti, metodologie, know-how e costi diversi di volta in volta.

Recupero Dati in Camera Bianca

Molti laboratori di recupero dei dati hanno almeno una camera bianca, anzi molte industrie la richiedono espressamente quando si rivolgono ad aziende specializzate del settore. La camera bianca si puó definire come la sala operatoria dove avviene l'azione di recupero dei dati. Va precisato che la camera bianca non è lo strumento operativo utilizzato per il recupero bensí l'ambiente in cui tecnici altamente qualificati, grazie a strumentazioni elettroniche all'avanguardia effettuano vere e proprie operazioni di recupero dati in condizioni dove umiditá, temperatura, aria e pressione sono controllate da sofisticati sistemi di filtraggio affinché si eviti che polveri o impurità possano depositarsi dopo l'apertura degli hard disk e danneggiare irrimediabilmente i dati in essi presenti.

Gli Strumenti

Oltre alla camera bianca bisogna possedere attrezzature elettroniche di controllo e riprogrammazione delle schede, software specifici che, dopo aver ritrovato i dati, siano anche in grado di ricostruirli. Insomma la buona riuscita di un recupero dati dipende dal possesso di molti requisiti oggettivi (software e hardware) e, imprescindibilmente dall'esperienza dei tecnici, tutti dotati di una tuta speciale e di coperture specifiche per capo, mani e scarpe, e dall'organizzazione complessiva della struttura. È necessario quindi verificare che l'azienda a cui si affidano il recupero dei propri dati sia in grado di svolgere il lavoro affidato nel migliore dei modi possibile.

La Prevenzione

La perdita dei dati puó essere molto dispendiosa sia per le aziende che per i singoli utenti. Per questo è nel vostro interesse investire tempo e risorse nella prevenzione innanzitutto eseguendo periodicamente un backup dei file, trasferire una copia dei dati critici su qualche supporto e conservarlo poi separatamente dai dati originali potrá tornare sempre utile in futuro. Tuttavia la maggior parte dei dati su PC e laptop non viene ancora adeguatamente protetta. Da recenti indagini risulta che quasi un terzo dei consumatori non esegue il backup dei file presenti sul proprio computer, mentre molti sanno di dover eseguire il backup ma non lo fanno. Importante è anche l'ambiente in cui si lavora per cui è altresí utile cercare di mantenete il sistema in condizioni ambientali favorevoli per quanto riguarda la temperatura e l'umiditá, proteggere i dispositivi da possibili sbalzi di tensione e effettuarne una periodica e accurata pulizia per evitare l'accumulo di polvere.

Cancellazione Sicura

SOS Recupero Dati è in grado di fornire procedure di cancellazione sicura dei dati rilasciando un certificato di cancellazione secondo norma di legge. Da un'indagine condotta da uno dei maggiori produttori mondiali di HD è emerso che acquistando su Ebay 10 HD usati e provandone a recuperare i dati, questi vengono recuperati integralmente da 7 supporti su 10.

Un obbligo di legge

La distruzione definitiva dei dati, rappresenta un aspetto della sicurezza non piú trascurabile per qualunque professionista, azienda o ente. Oggi chiunque smaltisce o dismette supporti contenenti informazioni ha la necessitá di rimuovere definitivamente sia le proprie informazioni sensibili che le informazioni di terzi, nel rispetto della tutela della privacy. La cancellazione sicura dei dati, oggi, è un obbligo di legge. L'aspetto normativo infatti è sempre piú rilevante nella corretta gestione delle informazioni.

Il quadro legislativo è regolamentato dal: Codice in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs. 196/03) Provvedimento del Garante della Privacy, 13 ottobre 2008 (G.U. n.287, 9 dicembre 2008)

I nostri partner